Digitimes Research ci propone un interessante studio da cui possiamo osservare come il nuovo sistema operativo di Windows per smartphone raggiungerà, entro la fine dell’anno, una crescita esponenziale.


Gli studi, relativi all’ultima parte del 2012, mostrano un Android ancora in crescita che continuerà a predominare il mercato. Android, che già rappresentava più del 60% del mercato dei telefoni nella prima metà dell’anno, dovrebbe chiudere al secondo semestre su oltre il 70% dei device, con una spedizione totale di 423 milioni di unità quest’anno.

Per quanto riguarda iOS, invece, la crescita sarà nettamente inferiore, raggiungedo il 34.9% su base annua, ed un totale di 125 milioni di dispositivi. Dai dati rilevate appare quindi evidente come il sistema operativo made in Cupertino non ha le carte in regola per raggiungere una posizione dominante sul mercato.

Le notizie più sorprendenti riguardando invece Windows Phone. La collaborazione tra Windows e Nokia, con l’aggressiva campagna di promozione della linea Lumia, farà raggiungere al sistema operativo le oltre 21 milioni di unità, il doppio rispetto agli anni precedenti, con una crescita esponenziale del  107,8% su base annua.

E’ interessante notare come IDC abbia precedentemente valutato le spedizioni di Windows Phone nel primo trimestre dell’anno in 3.3 milioni di pezzi e nel secondo semestre in 5.4 milioni, per un totale di 8.7 milioni di telefoni spediti. Rimangono quindi, per sostenere questi dati, ancora 12.3 milioni di dispositivi da essere distribuiti entro fine anno.

Se ciò risultasse corretto, Windows Phone sarebbe il sistema operativo con la più rapida crescita nel 2012, mentre gli altri sistemi operativi vedrebbero un appiattimento significativo delle loro curve di crescita.

VIA

 


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: