Per tutti coloro che si sono sempre chiesti se il noto servizio di messaggistica denominato WhatsApp, che permette l’invio di messaggi di testo utilizzando la rete dati, sia utilizzabile anche sui propri computer fino a pochi giorni fa la risposta era negativa. Ora però, grazie ad un gruppo di sviluppatori, è stata distribuita una prima versione beta di un client che permette l’utilizzo del sistema sul proprio PC Windows. Non si tratta di un programma vero e proprio ma bensì come detto di un client che grazie al proprio IMEI dello smartphone ed associando l’account utilizzato sul proprio device permetterà l’invio di messaggi.

WhatsApp-client-PC


Lo sviluppo di questo progetto è ancora in corso, pertanto si tratta di un client non esente da errori e bug di utilizzo, ma permette ugualmente di svolgere l’unica funzione possibile, ovvero quella di inviare messaggi, foto ed altro ai propri contatti di WhatsApp direttamente dal proprio PC, utilizzando per la scrittura la tastiera del computer.

Si tratta di un progetto Open Source che per l’utilizzo necessita dell’inserimento del codice IMEI del proprio iPhone o smartphone Android, con tanto di numero di telefono. Bisogna quindi attivare prima WhatsApp dal proprio telefono cellulare e poi utilizzare l’app per PC. Questo è un primo passo verso una possibile integrazione del servizio anche sui nostro PC Windows, un pò come avviene con iMessage di Apple.

Potete trovare tutte le informazioni ed il link d download del client direttamente su questa pagina.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: