L’evento Google I/O non è solo il momento in cui vengono mostrate le novità riguardanti i servizi fissi e mobili legati a Google, ma anche un punto d incontro tra sviluppatori e nuove tecnologie, sopratutto nella sezione denominata “after hours” vengono mostrate nuove tecnologie curiose ed al contempo interessanti nel campo della tecnologia e robotica. Un esempio di questo è Makr Shakr, un sorta di barman robotico interattivo che prepara in maniera autonoma i cocktail in maniera precisa mescolando i vari ingredienti in base all’ordinazione che andiamo ad effettuare.

Makr-shakr-barman-robotico


Vediamo come funzione questo barman robotico davvero particolare, la sequenza da eseguire per ottenere il nostro cocktail con Makr Shakr è davvero semplice, basterà infatti ordinare la nostra bevanda preferita mediante un applicazione per smartphone e tablet, un apposito distributore di bevande provvederà a rilasciare gli ingredienti necessari alla creazione del cocktail prescelto, un robot provvederà alla sua creazione ed alla finitura dello stesso mediante ornamenti come fiori, fette di limone e compresa la shakerata finale, e la bevanda realizzata viene inviata a voi mediante un nastro trasportatore.

Makr-shakr-barman-robotico-2

Makr Shakr è una sorta di bar automatizzato in cui in ogni momento potrete visualizzare lo stato del vostro ordine, i minuti di attesa per avere lo stesso, quante persone abbiamo prima del nostro ordine ed altre simpatiche informazioni.

Makr-shakr-barman-robotico-3

Si tratta di un progetto davvero interessante, se non fosse che l’obbiettivo è quello di sostituire baristi umani con dei robot. Tale progetto è stato portato avanti da Yaniv Turgeman del MIT SENSEable City Lab il quale ha voluto saperne di più su come qualcosa di sociale, come bere, può essere influenzato dalla tecnologia.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: