Gli inseguimenti folli in automobile non accadono solo nei film. Molto spesso, infatti, la polizia si ritrova a dover seguire la macchina in fuga dei malviventi provocando seri rischi non solo per loro stessi, ma anche per chi si trova, sfortunatamente, a passare per le stesse vie. Così, in Florida, la polizia sta testando Starchase, una sorta di piccolo cannoncino posto davanti alle auto che lancia un proiettile con GPS in grado di fornire in tempo reale i movimenti dei veicoli inseguiti.

 starchase-gps


Soprattutto in America, gli inseguimenti in auto sono all’ordine del giorno. Classiche sono le scene di automobili di malviventi che corrono all’impazzata per sfuggire alla polizia dopo aver commesso qualche reato. Purtroppo, però, le stime parlano chiaro: quasi ad ogni inseguimento, infatti, corrispondono dei seri pericoli per gli ignoti abitanti.

Così, proprio per tentare di evitare di creare numerosi incidenti, in Florida le forze dell’ordine stanno testando Starchase, una sorta di piccolo cannone, da impiantare nella parte frontale delle volanti della polizia, che a richiesta lanciano un proiettile che va ad attaccarsi nell’auto dei malviventi e che integra in sè un navigatore GPS in grado di tracciarne i movimenti.

Così, anche dopo che l’auto si sia data alla fuga e che i malviventi abbiano abbassato la guardia, la polizia potrà comodamente rintracciarla tramite il GPS di Starchase.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: