Se fino ad ora il massimo che abbiamo visto mettere a disposizione dei dipendenti da parte di una azienda è stato un bus navetta per raggiungere il posto di lavoro, Google ha fatto molto di più. Riporta un quotidiano locale, infatti, che il colosso americano sta noleggiando un vero e proprio catamarano per consentire ai propri collaboratori dei dintorni di San Francisco di giungere presso il luogo di lavoro.

 google-catamarano


Google ci ha abituato ad imprese che vanno oltre qualsiasi tipo di immaginazione: come le mongolfiere che portano la connessione internet in luoghi isolati della terra o chiatte ormeggiate in vari porti statunitensi per il compimento di non meglio precisate operazioni tecnologiche. Adesso, pensando in grande come l’azienda è abituata a fare, Google ha noleggiato un catamarano, modello Triumphant, per condurre i propri dipendenti sul luogo di lavoro.

L’imbarcazione può trasportare fino a 149 passeggeri e compie due viaggi di andata e due di ritorno al giorno. La ragione di questa bizzarra iniziativa è da attribuirsi al fatto che gli abitanti della zona hanno indetto numerose proteste – sfociate nel blocco dei bus navetta – contro le aziende tecnologiche che hanno spostato là la propria sede, poichè ciò ha avuto come contraltare l’innalzamento dei prezzi, nonchè l’aumento del traffico. Così, per tentare di sedare gli animi, il sindaco ha firmato un accordo di 18 mesi con le aziende tecnologiche per ridurre i veicoli in strada oltre che l’inquinamento.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: