Se la mattina non vorreste mai alzarvi dal letto, e tutto quello che chiedete è di poter poltrire in libertà stando comodamente distesi, forse la NASA ha il lavoro perfetto per voi. L’ente spaziale sta infatti cercando del personale, pagato profumatamente, per compiere dei test: tutto ciò che viene richiesto è di rimanere completamente distesi a letto 24 ore al giorno per un massimo di 15 settimane.

 nasa-personale-letto


Lo scopo dei test che vuol compiere la NASA è quello di scoprire dei nuovi metodi che aiutino gli astronauti che tornano dalle missioni spaziali a riprendere la vita di ogni giorno. Stare nello spazio, infatti, implica assenza di forza di gravità, il che vuol dire che gli astronauti utilizzano pochissima forza nelle attività quotidiane e, dunque, il ritorno sulla terra può comportare molta fatica per riadattarsi alle condizioni gravitazionali terrestri.

Così, gli scienziati della NASA stanno cercando personale che si sottoponga a degli esperimenti: in particolare un gruppo dovrà passare 105 giorni distesi sul letto compiendo degli esercizi, un altro gruppo trascorrerà 97 giorni senza compiere alcun tipo di sforzo. Durante tutto questo periodo gli scienziati monitoreranno il sistema cardiovascolare, muscolare, immunitario e scheletrico, nonchè le condizioni nutrizionali.

Per sottoporsi a questo esperimento, la NASA pagherà 1,200$ a persona a settimana, per un massimo di 15 settimane.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: