Eccoci qui oggi a presentarvi la nostra recensione relativa all’ultimo arrivato di casa Apple, iPhone 5, l’oggetto del desiderio di queste settimane e che risulta ancora difficile da reperire sia negli Apple Store che negli altri rivenditori. Vedremo una panoramica, compresa di video, su come si presenta questa nuova generazione del telefono più venduto al mondo.

iPhone-5-recensione


Partiamo dalla parte esteriore, il nuovo iPhone 5 pur ricalcando le linee dei suoi predecessori iPhone 4 e 4S riesce ad introdurre una sorta di cambiamento a livello estetico, non tanto dato dall’allungamento del dispositivo, ma bensì dal mix di materiali e colori utilizzati su questa nuova versione. Nella parte frontale troviamo il classico vetro, interrotto solamente dal tasto home, un display che si è allungato in diagonale fino ai 4 pollici di dimensione, cosa che accade per la prima volta in uno smartphone prodotto dalla casa con sede a Cupertino.

iPhone-5-recensione-2

Lo schermo è molto nitido, sempre con tecnologia Retina ed in grado, viste le nuove dimensioni, di visualizzare 5 file di icone app nella homescreen.

iphone-5-recensione-6

La parte posteriore invece ha introdotto una combinazione di due materiali quali vetro nelle parti alte e basse ed alluminio nella parte centrale, un nuovo componente sicuramente bello da vedere ma che genera alcuni grattacapi nell’utilizzo quotidiano vista la sua delicatezza. Stessa cosa vale anche per le parti laterali, dove il classico metallo, nella versione nera che abbiamo provato noi, è stato verniciato di nero, cosa che dal punto di vista estetico risulta molto gradevole, ma che porta anche qui maggiore facilità nel provocare graffi o segni su tale superficie.

iphone-5-recensione-5

Per quanto riguarda tasti fisici e porte, oltre al già citato tasto home troviamo nella parte laterale sinistra il tastino per il silenzioso accoppiato con i classici tasti del volume, del tutto identici a quelli installati su iPhone 4 e 4S. Nella parte alta troviamo invece solo il tasto power, mentre il jack delle cuffie è stato spostato nel bordo basso assieme ai nuovi speaker di dimensioni e forma maggiore ed al nuovo connettore dock per il cavo Lightning. Infine sul lato desto troviamo il carrello per la Nano-SIm, sempre più piccolo e che introduce il nuovo formato di schede SIM che hanno permesso ad Apple di guadagnare ancora maggiore spazio interno.

La parte che però vi farà rimanere più a bocca aperta è sicuramente lo spessore, diminuito rispetto alle versioni precedenti e la leggerezza del prodotto, con un peso sostanzialmente diminuito rispetto alle precedenti versioni.

iPhone-5-recensione-3

Per quanto riguarda le prime impressioni sull’utilizzo sono sicuramente ottime, il device è molto semplice da utilizzare anche con una sola mano, nonostante l’aumento delle dimensioni del display, mentre la fluidità e velocità di esecuzione delle operazioni quali apertura applicazioni, navigabilità etc è molto buona, grazie anche al supporto del nuovo iOS 6 ed alla spinta del processore A6 Apple.

iphone-5-recensione-4

Per quanto riguarda la restante parte della confezione di iPhone 5, troviamo i classici libretti Apple con la clip per l’apertura del carrello nano-SIM, e nella parte bassa l’alloggiamento del nuovo cavo Lightning, introdotto per la prima su questo iPhone 5, la spina da presaper la ricarica del dispositivo e le cuffie Earpod, anch’esse introdotte su questo device e che prendono una forma e nuove caratteristiche funzionali rispetto ai vecchi auricolari che ormai da anni accompagnavano i prodotti Apple.

In conclusione l’iPhone 5 è sicuramente un ottimo dispositivo, gli appassionati Apple, ma non solo, rimarranno sicuramente colpiti dalle prestazioni ed anche bellezza esteriore di tale nuovo smartphone, nell’utilizzo quotidiano chi possiede un iPhone 4S noterà un passo avanto rispetto al dispositivo utilizzato finora ma questo divario sarà ancora più accentuato per chi possiede un iPhone 4.

Segue la videorecensione del tanto agognato nuovo telefonino di casa Apple, iPhone 5.

| iPhone 5 videorecensione by ondeNews Tecnologia


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: