Il produttore di smartphone Taiwanese HTC, sarebbe al lavoro su nuovi progetti di smartphone. L’azienda, che sta affrontando un periodo difficile, spera di poter in questo modo sostenere le vendite e tornare sul mercato. Quest’anno sono stati già presentati HTC One, HTC Butterfly S e HTC One Mini

htc-m7-galaxy-s4


L’IFA di Berlino, in programma per settembre, si presta ad essere un ottimo palcoscenico per HTC. L’azienda potrebbe presentare una nuova lineup di dispositivi. Le voci si sono soffermate su un nuovo device, nome in codice “Zara“, del quale si sente parlare per la prima volta.

Le notizie relative ad HTC Zara sono infatti davvero povere: ancora non vi è certezza sul sistema operativo, Android o Windows Phone, e si sostiene che possa essere un dispositivo di fascia media costruito in plastica visti i recenti ordini dai produttori cinesi.

In effetti, dopo il lancio di HTC 8X ed 8S, non ci sono stati significativi aggiornamenti riguardanti il comparto Windows Phone della società taiwanese (ad esclusione dell’esclusivo HTC 8XT dell’operatore statunitense Sprint) e ciò rende probabile novità relative al sistema operativo di Microsoft.

La politica di HTC in quest’ultimo periodo si è aggressivamente spostata sui mercati emergenti, tra cui l’India, e sarebbe possibile anche che HTC Zara sia destinato proprio ai consumatori indiani.

Per quanto riguarda le altre novità, nei prossimi giorni ci si aspetta l’annuncio di HTC One Max, un phablet con display da 6 pollici Full HD 1920 x 1080 e processore Qualcomm Snapdragon 800. Altri rumors prevedono che entro fine anno arrivi sul mercato una variante Windows Phone di HTC One, con display tra 4 e 5 pollici, scocca in alluminio e, viste le possibilità offerte dall’aggiornamento GDR3, forse si potrà implementare un display Full HD ed un processore quad core.

VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: