Raggiunto da The Verge, Richard Yu, CEO dell’azienda Huawei, rilascia un’intervista nella quale menziona Steve Jobs lodandolo come uno dei pochi personaggi in grado di dare un tocco di inventiva alle creazioni tecnologiche, a differenza di Samsung, azienda incapace di offrire prodotti qualitativamente buoni.

 huawe-jobs-samsung


Durante il CES di Las Vegas 2013 anche la cinese Huawei ha partecipato attivamente all’incontro presentando diversi dispositivi che presto approderanno nel mercato internazionale. Raggiunto da un intervistatore di The Verge, il presidente dell’azienda Richard Yu, si lascia andare con delle dichiarazioni da un lato particolarmente elogiative nei confronti dello scomparso ex CEO Apple, Steve Jobs, e dall’altro lato attaccando la sudcoreana Samsung.

Afferma Yu che “senza Steve Jobs il mercato tecnologico ha perso di creatività, di innovazione”, e che nemmeno la concorrente Samsung è in grado di compiere alcun salto qualitativo verso device in grado sul serio di innovare il mercato.

Se dunque il CEO Huawei ha parole di lode verso Jobs, non lo stesso si può dire per Samsung. Secondo lui infatti la sudcoreana utilizza materiali scadenti e software per nulla ottimizzati nei suoi device: le plastiche infatti risultano piuttosto scadenti ed anche il design lascia a desiderare. Ovviamente, conclude Yu, che Huawei cura molto di più software e design rispetto la concorrente coreana, e vuole che, nel prossimo futuro, la gente percepisca i suoi device come i migliori in commercio.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: