Recentemente sono comprase in rete alcune immagini ubate dal Software Development Kit (SDK) di Windows Phone 8.1 che hanno permesso di scoprire i dettagli relativi al prossimo update di Microsoft, atteso per aprile di qest’anno. Grazie alle indiscrezioni trapelate attraverso il kit per gli sviluppatori, sono emerse alcuni interessanti caratteristiche riguardanti il sistema operativo.

action center wp8


LiveSino (via TheVerge) afferma che sarà presente un’opzione per cambiare lo sfondo del proprio telefono, ossia una funzione per integrare come sfondo del telefono sullo Start Screen e dietro le Live Tiles, una qualunque immagine.

Windows 8.1 ha già introdotto una simile opzione su tablet e PC desktop, ed ora una simile funzionalità arriverà anche sui telefoni grazie a Windows Phone 8.1, per creare una perfetta combinazione con il colore accent delle Live Tiles. Fonti familiari con i piani di Microsoft riguardo Windows Phone, hanno inoltre rivelato ai ragazzi di The Verge che la compagnia sta anche sperimentando Live Tiles effetto trasparente ed opzioni per combinare in skin Tiles ed immagini. Non è, tuttavia, ancora immediatamente chiaro come questo si tradurrà in specifiche opzioni.

Inoltre Microsoft sta attualmente sperimentando un layout a tre colonne per la Start Screen su tutti i device. Inizialmente l’azienda di Redmond ha introdotto una schermata iniziale a tre colonne solo sui dispositivi con ampi schermi, ma in effetti esistono telefoni come Lumia 920 e 1020 sui quali si potrebbe benissimo ottimizzare un simile layout. LiveSino ha scoperto che questa particolare opzione sarà disponibile sotto il nome di “mostrà più Tiles”, quindi di default sui telefoni con schermo più piccolo sarà presente la tradizionale interfaccia a due colonne.

Microsoft starebbe inoltre lavorando anche ssul proprio browser mobile Internet Explorer per migliorarlo significativamente. Su Windows Phone 8.1 si potrà effettuare l’upload ed il download di contenuti all’interno di Explorer e sincronizzare le proprie schede con i dispositivi Windows 8.1, una feature simile a quella presente su Google Chrome. Saranno inoltre presenti su Windows Phone 8.1 anche una funzione InPrivate di navigazione privata ed un sistema di password manager.

Altrei cambiamenti scoperti recentemente nella SDK di Windows Phone 8.1 includono la possibilità per gli sviluppatori di app di attivare le funzionalità di editing video e la registrazione su schermo all’interno delle proprie applicazioni. Si è anche parlato di un supporto Miracast che permetterà di sincronizzare lo schermo del proprio device con un monitor o con la TV in maniera wireless, ma non si sono avute ancora certezze. Bisognerà aspettare aprile per la release ufficiale.

 VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: