L’aggiornamento Windows Phone GDR3 è stato ufficialmente presentato lo scorso mese. Microsoft ha rilasciato i dettagli riguardanti le novità del nuovo update relativo ai terminali Windows Phone e, nei giorni successivi, è stato anche pubblicato il changelog ufficiale confermando le caratteristiche aggiuntive.

Nokia-Lumia-1520-WP8-GDR3


Il nuovo aggiornamento introdurrà il supporto ai display ad alta definizione da 5 e 6 pollici con risoluzione a 1080p; altra possibilità offerta dall’Update 3 è il supporto ai processori quad-core di ultima generazione (come il Qualcomm Snapdragon 800), per un’esperienza ancora più performante su Windows Phone 8.

Tra le altre novità più interessanti ci saranno l’implemento della gestione della memoria del telefono e dei file temporanei, l’introduzione di una modalità di guida per ridurre il numero di “interferenze” (chiamate, notifiche e messaggi) che rischiano di disturbare quando si è alla guida, la possibilità di collegarsi Bluetooth ad un dispositivo Windows 8.1 per utilizzare il traffico dati per la navigazione tramite smartphone come un vero e proprio hotspot Wi-fi.

wp_ss_20131103_0001-1

Alcune novità riguarderannol’applicazione Data sense, che consentirà di gestire il traffico dati in maniera ancor più chiara e sicura per il proprio device: sembra infatti che l’app abbia un’opzione per restringere il traffico dati quando il telefono è collegato in roaming (Restrict Background Data). Questa possibilità sarà disponibile solo sui telefoni aggiornati alla versione 8.0.10501.127 del sistema operativo.

Nuevos-iconos-Windows-Phone-8-actualizacin-3

Altre curiosità degne di nota riguardano la presenza di quattro nuove icone di stato: due relative alla trasmissione dati (3G e Wi-Fi), una alla modalità guida di recente aggiunta e l’altra resta ancora misteriosa.

L’applicazione Data Sense e le nuove icone 3G e WiFi potrebbero essere soggette a restrizioni dovute all’operatore di telefonia, il quale potrà anche decidere di non acconsentire al loro utilizzo.

VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: