Da quanto emerge dai dati in possesso del Centers for Disease Control and Prevention (CDC) a sorpresa il nuoto è  tra le principali cause di morte ed infortuni non intenzionali negli Stati Uniti ed i bambini hanno i più alti tassi di annegamento. Sulla base di questo dato preoccupante un medico specializzato nei soccorsi di emergenza del North Carolina ha sviluppato un sistema progettato per cercare di risolvere questo problema. Graham Snyder, ha progettato un monitor indossabile per il nuoto denominato Seal, che dovrebbe prevenire i pericoli di annegamento.

Seal-monitor


Si tratta di una specie di  collana di plastica che se indossato durante le fasi di nuoto va a fornire degli avvisi ad una stazione base collegata, che può essere un genitore o un bagnino, indicando se la persona che indossa il dispositivo è in pericolo di annegamento. Il dispositivo può anche essere configurato in base all’abilità da nuotatore di chi la indossa, partendo da chi non è mai stato in acqua facendo scattare l’allarme non appena il Seal entra a contatto con l’acqua stessa ma anche per i nuotatori professionisti.

Seal-monitor-2

Snyder non ha fornito una spiegazione precisa di quale sia la tecnologia legata al funzionamento del Seal, ma egli sta cercando di raccogliere fondi sul sito Indiegogo per cercare di portare alla produzione e distribuzione di questo dispositivo nel prossimo anno 2014. Chi vuole contribuire per questo progetto potrà acquistare il proprio Seal al prezzo di 149 dollari.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: