Cosa pensereste se la prossima volta che vi recate al vostro ristorante giapponese preferito, per ordinare, vi mostrassero un ologramma dei piatti disponibili nel locale, e per sceglierlo bastasse toccare proprio l’immagine in 3D? Al momento tutto ciò sembrerebbe soltanto la scena di un film fantascientifico, ma in un vicino futuro sarà possibile selezionare ciò che vogliamo comprare toccando direttamente la riproduzione di un’immagine in 3D!

 ologrammi-3d


Si sa, le invenzioni più fantasiose provengono sempre dal Giappone. Ed anche questa non fa eccezione. L’azienda Asukanet del lontano oriente ha infatti presentato dei prototipi di display in grado di riprodurre, in aria, degli ologrammi. Ma non solo. I dispositivi realizzati dalla società, infatti, non si limitano a riprodurre immagini flottanti, ma consentono anche, agli utenti, di toccarli e interagire con loro.

Un piatto di sushi al ristorante potrebbe così essere scelto direttamente dall’immagine mostrata in un ologramma semplicemente toccandola, o un pin del bancomat potrebbe inserirsi digitando, in aria, dei numeri.

Il funzionamento di questa invenzione si basa su un particolare tipo di vetro dalla piatta superfice, il quale, posto sopra un dispositivo, ne riflette le immagini in aria creando degli ologrammi.

Ovviamente, al momento, quello presentato dall’azienda giapponese è solamente un prototipo, ma magari, in un prossimo futuro, potremo vedere questi ologrammi in ogni negozio!

via – foto


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: