Come già vi avevamo accennato qualche giorno fa, pare che l’ultima frontiera della tecnologia si diriga verso la realizzazione di dispositivi in grado di creare immagini olografiche interattive. L’ultima di queste trovate si chiama castAR, e sono occhiali per la realtà aumentata che permettono di visualizzare immagini in 3D con le quali poter interagire.

Al momento sul sito Kickstarter per la ricerca di fondi, questi occhiali per la realtà virtuale e la realtà aumentata sono stati progettati da Jery Ellsworth e Rick Johnson, sotto il nome di Technical Illusions. I castAR, affermano gli inventori, sono diversi dagli altri occhiali che sono stati fino ad ora realizzati, perchè non richiedono un costoso display a grandangolo, bensì il loro funzionamento è dovuto a due microproiettori posizionati sulla lente di ogni occhio, una camera e una componente dotata di luci LED infrarossi.

Ognuno dei proiettori dei castAR genera la visione di una immagine in 3D su una superfice, e una telecamera piccolissima traccia i movimenti e la posizione della testa per dare all’immagine olografica la migliore prospettiva per lo user. Grazie poi a uno speciale controller, sarà possibile interagire con le immagini in 3D proiettate.

L’obiettivo da raggiungere per iniziare la produzione di castAR è di trovare 400.000$, sebbene, a 30 giorni di distanza dalla fine, la Technical Illusion ha già raggiunto più della metà dei fondi necessari.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: