Se quando sentite il vostro cane abbaiare il primo pensiero che vi viene in mente è quello di voler capire ciò che sta tentando di comunicare, sappiate che molto presto i vostri desideri potrebbero realizzarsi. Un gruppo di scienziati svedesi ha infatti realizzato “No More Woof”, un headset in grado di tradurre nel vostro linguaggio natìo i pensieri del vostro amico a quattro zampe.

 no-more-woof-cane-traduzione


Iniziamo subito col dire che i creatori di No More Woof tengono a precisare che il dispositivo in questione è ancora solamente un prototipo. Anzi. Trovandosi sul sito di aste Indiegogo, chi volesse finanziare il progetto permetterebbe di far crescere questa invenzione tanto da poterla far divenire uno strumento che, in un vicino futuro, potrebbe trovarsi sugli scaffali dei negozi di elettronica.

Grazie ad un headset da posizionare sulla testa del cane, No More Woof riuscirà a captare i pensieri che attraversano la mente dell’animale, li analizzerà, e li tradurrà in un linguaggio comprensibile per l’uomo. A differenza di quanto potrebbe far pensare il nome di questo headset, esso non eliminerà i latrati del cane, ma permetterà di comprendere, ad ogni guaito, ciò che l’amico a quattro zampe vuol comunicare.

Come già detto, No More Woof è solo un prototipo, e sul sito Indiegogo può acquistarsi la versione base a 65$ e quella completa per 1200$.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: