I classici tapis roulant sono diventate ormai delle macchine abbastanza monotone se pensiamo al livello di sviluppo tecnologico ottenuto in altri campi, essi risultano monotoni ed obsoleti ma presto potremmo assistere ad una evoluzione di questi attrezzi ginnici. Voyager, un concept progettato da Il-Seop Yoon, che prevede di portare il tapis roulant nel 21 ° secolo. E’ dotato di uno schermo di grandi dimensioni ed alcune applicazioni social molto cool, che promettono di offrire un’esperienza altamente coinvolgente durante la propria attività fisica.

Voyager_01


Gli utenti che vogliono effettuare una corsa con Voyager avranno tre modalità di base tra cui scegliere: viaggi, sport e gioco. In modalità di viaggio, gli utenti possono scegliere qualsiasi strada o percorso che desiderano, dalle strade di New York ai sentieri tra le sequoie delle costiere della California. Per tutto il tempo, i corridori avranno una suite completa di metriche per misurare i loro progressi e risultati della loro performance. La modalità Sport consente una esperienza in più sociale, altri amici dotati dello stesso apparecchio  possono apparire davanti o dietro di voi sullo stesso percorso. Le telecamere poste su ogni unità Voyager creano immagini in tempo reale dei vostri amici mentre corrono assieme a voi.

voyager_05

La modalità di gioco offre un’esperienza completamente diversa, ci sono una suite di applicazioni e programmi che permettono di prendere fisicamente parte al gioco, come ad esempio un gioco di corsa senza fine come Temple Run, potrete creare il vostro  avatar, saltare sul tapis roulant e progettare la propria esperienza. Voyager è dotato di tecnologia touch screen, controllo vocale e telecomando  a movimento controllato, sarà sicuramente un oggetto molto costoso da avere nel proprio salotto ma per tutti coloro che amano correre potrebbe fornire un esperienza davvero diversa dai classici tapis roulant.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: