Lamborghini per il  50 ° anniversario della casa automobilistica italiana, ha mostrato quella che è la sua nuova supercar tecnologica Egoista fortemente influenzata dal settore del trasporto aereo. Essa infatti è basata su un elicottero Apache e presenta una pianta ottagonale ed un abitacolo monoposto che vi farà pensare di volare quando arriverete a toccare la velocità di 60 mph in meno di due secondi grazie al suo motore V10 5,2 litri con 600 cavalli di potenza.

lamborghini-egoista


Visto lo spunto preso dalla progettazione aeronautica, essa avrà un telaio in alluminio e  fibra di carbonio antiradar, e una serie di spoiler posteriori vi farà sentire il vento sotto i piedi appena si preme il pedale dell’acceleratore. La cabina di guida non è solo uno spettacolo, in caso di emergenza può essere espulsa come abbiamo visto solamente all’interno della finzione cinematografica.

“Per uscire dal veicolo, il conducente deve rimuovere il volante, appoggiarlo sul cruscotto, aprire la cupola con un comando elettronico, sedersi su un punto preciso della carrozzeria di sinistra, poi ruotare le gambe 180 gradi dall’interno del pozzetto verso l’esterno del veicolo. A questo punto si possono puntare i piedi verso il basso ed alzarsi. “

lamborghini-egoista-5

Questo è un piccolo prezzo da pagare per avere una supercar esclusiva e aggressiva di Lamborghini, una macchina che risulta un concentrato di tecnologia e soluzioni davvero avveniristica applicate ad una automobile. Vediamo quanto riportato da Lamborghini a riguardo:

“E’ una macchina per sé, un dono di Lamborghini a Lamborghini, splendente nella sua solitudine. L’Egoista è pura emozione, Never Never Land, che nessuno potrà mai possedere, e che rimarrà sempre un sogno, per tutti.”

lamborghini-egoista-1

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: