Tra le invenzioni più strane che abbiamo potuto osservare in questi tempi, certamente vi rientra quella di alcuni ricercatori spagnoli, i quali hanno realizzato una lingua robotica in grado di assaggiare e riconoscere diversi tipi di birra. Affermano i suoi creatori che questo dispositivo ha, al momento, una accuratezza pari all’82% nell’identificare le bevande propostegli.

 birra-robot-lingua


Alcuni studiosi della Autonomous University odi Barcellona stanno portando avanti un progetto che prevede la realizzazione di una lingua elettronica che sia in grado di riconoscere i gusti di diversi tipi di birra attraverso un sistema di analisi basato sull’idea del senso del gusto degli uomini.

La lingua robotica, in particolare, è costituita da 21 elettrodi i quali agiscono insieme per far in modo che ognuno identifichi i livelli di un determinato elemento presente nella birra, e, conseguentemente, riconoscere la bevanda che sta assaggiando.

A poco a poco gli studiosi “insegnano” alla lingua elettronica i differenti gusti delle diverse categorie di birra, così che, successivamente, questa sarà in grado di riconoscerle in piena autonomia.

Il princio della lingua robotica, ovviamente, non funzionerà solo con la birra ma anche con qualsiasi altro tipo di bevanda le si insegni a identificare. Per quanto originale sia questa invenzione dei ricercatori spagnoli, però, non è ancora ben chiaro quale funzionalità possa avere!

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: