Se i germi, i batteri e ogni microorganismo in grado di trasmettere malattie sono la vostra fissazione, sappiate che gli schermi dei nostri amati dispositivi touchscreen ne sono pieni. La bella notizia è, però, che Gorilla Glass ha pensato di ergersi paladino dell’igiene realizzando un vetro antibatterico che molto presto ricoprirà tutti i device elettronici che tanto spesso ci troviamo per le mani.

 gorilla-glass-vetro-antibatteri


Durante il CES 2014, oltre che per la tecnologia, c’è stato spazio anche per altro. Corning, la compagnia responsabile di Gorilla Glass, ha infatti presentato un particolare vetro destinato a ricoprire le superfici dei nostri touchscreen in un futuro molto vicino. Se la notizia pare non presentare alcun elemento di novità vi sbagliate: il vetro in questione è arricchito di argento ionizzato, un potente antibatterico capace di tener lontano tutti i germi, i funghi e ogni batterio in grado di trasmettere influenze e malattie.

I vetri dei nostri smartphone e tablet, così spesso toccati – magari con mani sporche – sono un vero e proprio ricettacolo di batteri potenzialmente dannosi, che potrebbero giocare un ruolo fondamentale nelle influenze stagionali. Così, secondo Gorilla Glass, proteggere con un vetro antibatterico i device touchscreen potrebbe essere una trovata innovativa e alquanto utile – igienicamente parlando.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: