Sappiamo tutti come le Google Maps siano in grado di condurci in qualunque posto del mondo, che magari non avremo mai la fortuna di visitare, mostrandocelo nei minimi dettagli. Proprio a tal proposito, con un annuncio nel suo blog, Google ha comunicato ai suoi numerosissimi utenti che il servizio di mappe si è allargato e migliorato, mostrando adesso zone di New York in modo molto più preciso come il Central Park ed il Memorial site 9/11.

 google-maps-CentralPark


Il servizio di mappe di Google Maps è certamente uno dei migliori che esiste nel mercato, non per niente i suoi utenti sono milioni in tutto il mondo. E se la cartografia di Big G può essere utilizzata come navigatore per condurci nelle vie meno conosciute della nostra città, o per un piacevole itinerario a piedi quando ci troviamo in una città straniera, vi è anche un altro utilizzo particolarmente amato dai suoi users: vedere posti del pianeta mai esplorati prima.

Proprio pensando a ciò, Google ha migliorato la cartografia di New York e del Central Park in particolare, mostrando adesso immagini panoramiche e super definite di ogni sentiero e vicoletto che, visto il loro immenso numero, mai potrebbero visitarsi nella realtà. Stessa cosa è accaduta col Memoria Site 9/11, museo dedicato alla tragedia delle Torri Gemelle ove, grazie al zoom delle Google Maps, è possibile leggere addirittura tutti i nomi incisi sul bronzo.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: