Con le leggi dei vari paesi che diventano sempre più rigide per i guidatori che si mettono al volante della propria auto, in modo da diminuire drasticamente gli incidenti causati dalle distrazioni generate anche dai dispositivi mobili, le case automobilistiche ed aziende varie cercano nuove soluzioni per agevolare l’interazione tra guidatore e dispositivo mobile facendo mantenere le mani al volante al guidatore. Un progetto che va in questa direzione è il nuovo Head Up Display (HUB) presentato da Garmin.

Garmin HUD


Con le case automobilistiche che propongono sempre più sistemi che interagiscono con gli smartphone, il colosso della navigazione Garmin ja presentato il nuovo Head Up Display, un display aggiuntivo per auto che permette di proiettare sul vetro dell’automobile i dati di navigazione che riceve da uno smartphone. Per gli stati come la California, che ha recentemente imposto leggi più severe per cercare di limitare l’utilizzo dei dispositivi vari con le mani, l’HUD GPS potrebbe essere proprio la soluzione di navigazione che gli utenti stanno cercando.

Il Garmin HUD, essendo abilitato smartphone, non può proprio dare metriche esatte relative al consumo di combustibile o dirvi quanto velocemente state procedendo, esso però fornisce esaurienti indicazioni stradali in modo tecnologico fresco. Se vuoi aggiungere un HUD portatile alla vostra auto (o moto), sarete in grado di acquistarne una sul sito web Garmin a fine estate al prezzo di circa 130 dollari.

 


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: