Circolano molte voci sul futuro prossimo di WhatsApp e dei servizi di messaggistica in generale, che stanno attirando molta attenzione nel settore dei dsipositivi mobili, tanto che nei giorni scorsi si era ipotizzato che tale servizio, utilizzato da milioni di utenti potesse essere acquitato a breve dal social network Facebook. Sembrava quindi che l’acquisizione si sarebbe potuta concludere con l’inglobamento di WhatsApp in quale servizio del social di Mark Zuckerberg, ma dalle ultime notizie non sembra sia questa la soluzione finale. Facebook avrebbe infatti deciso di prodursi un servizio simile in casa propria.

Facebook-MEssenger


Facebook  potrebbe quindi lavorare ad un nuovo client da utilizzarsi  in esclusiva per l’elite di fans che circonda il social network più utilizzato al mondo e che permetterebbe agli utilizzatori di WhatsApp di poter inviare, anche in futuro, messaggi in maniera totalmente gratuita. Questa nuova idea vedrebbe un potenziameto di Facebook Messenger, applicazione già esistente e dedicata all’invio ed alla ricezione dei messaggi privati che possiamo trovare sul social network.

Facebook Messenger, secondo i rumors, potrebbe essere ampliato e diventare un concorrente diretto di WhatsApp, proponendosi come un alternativa importante nel caso quest’ultimo diventi a pagamento. Grazie ad un nuovo sistema di auntenticazione verrà richiesto l’accesso mediante credenziali di username e numero telefonico e permetterà inoltre una completa integrazione con il social network del tutto gratuita.

 


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: