Il mercato dei dispositivi indossabili è in continua evoluzione, abbiamo già visto molto sui prossimi Google Glass ed anche sugli orologi quali Pebble smartwatch, ma gli studiosi stanno pensando anche all’interazione di questi strumenti con altri sistemi, in modo da garantire funzionalità molto interessanti.  Un progetto tra i tanti in corso di sviluppo riguarda l’interazione tra i cani ed i dispositivi indossabili quali i  Google Glass che permette di far interagire l’animale con il proprio proprietario.

FIDO computer indossabile per cani


Si tratta di un progetto a cui sta lavorando la Georgia Institute of Technology e prende il nome di FIDO, “Facilitating Interactions for Dogs with Occupations”, un sistema progettato per migliorare la comunicazione uomo-animale tramite “un sensore che viene posizionato sul collare o pettorina e che permette di  trasmettere un comando verbale che il gestore può sentire attraverso un auricolare o vedere su un display come i Google Glass.

Si tratta di un applicazione dedicata a chi utilizza per il lavoro i cani, come soccorsi vari, cani poliziotti, cani per disabili, ed altri utilizzi. Il cane può essere addestrato ad utilizzare i sensori quando hanno fame o bisogno di andare fuori, mordendo l’apposito congegno che hanno posizionato nell’apposito dispositivo indossabile dallo stesso animale. Oppure il cane potrebbe inviare immagini all’uomo in particolari condizioni di soccorso e creare così un interazione davvero particolare fra cane e uomo.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: