Dagli ultimi risultati emersi in America e registrati dall’azienda ComScore, la morsa di Google per quanto attiene la diffusione del proprio motore di ricerca, dopo una fase di esplosione, sta gradatamente rallentando, con altre realtà, quali il motore Bing di Microsoft, che sta pian piano rosicchiando quote al colosso di Mountain View posizionandosi con gli ultimi dati al 22% dell’intero settore americano. Per cercare di attrarre un numero sempre più ampio di utenti, Bing ha introdotto, da poco, dei nuovi risultati di ricerca interattivi, iniziando col deliziare i fans della mitica saga di Star Trek.

Bing-star-trek


Uno degli esempi di questa nuova ricerca interattiva è quella di inserire il termine “Beam me up” sulla home page di Bing.com, fatto questo sarete trasportati, con gli stessi suoni iconici ed effetti visivi nella famosa sala del teletrasporto di Star Trek, ad una nuova pagina con le animazioni e collegamenti interattivi a Star Trek trivia. I collegamenti portano anche ad altri siti di Bing che si caratterizzano immagini dettagliate della versione più recente della nave stellare Enterprise e la sua stanza dedicata al ponte di comando.

Questa nuova funzionalità dedicata dal motore di ricerca a Star Trek segue l’annuncio, effettuato ieri, del Klingon di Bing Translator in combinazione con il motore di tie-up con il nuovo film Star Trek Into Darkness. Micosoft, società che sta dietro a Bing, utilizzerà queste forme interattive anche in altre occasioni nel cercare così di ampliare ulteriormente la propria quota di mercato nel settore dei motori di ricerca.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: