L’arrivo sul mercato dei tablet di piccole dimensioni dell’iPad Mini ha generato uno scossone negli altri produttori che hanno visto svanire la forza di attrazione verso i loro prodotti generata dal favorevole rapporto qualità-prezzo degli stessi. Tra questi troviamo anche Amazon, che è stata una delle prime aziende ad introdurre un tablet da 7 pollici, il Kindle Fire, che abbassava notevolmente il prezzo di acquisto ed introducendo una sorta di nuova categoria dei tablet di piccole dimensioni a basso prezzo.

Kindle-Fire-Amazon


In questo settore si sono aggregati molti dei più noti produttori quali Google ed Asus, Apple ed infine Samsung. Amazon è pronta però ad abbassare ulteriormente la soglia, introducendo una nuova versione del proprio tablet al prezzo di 99$.

Amazon non può ovviamente competere con Apple in  termini di specifiche tecniche, applicazioni, ma punta tutto sulla competizione nel prezzo di vendita dei propri prodotti. E’ previsto infatti il rilascio di una nuova versione del Kindle Fire ad un prezzo ancora minore rispetto all’attuale versione, pari a 99$, che potrebbe abbassare l’asticella dei prezzi relativi ai tablet da 7 pollici. Tale dispositivo non sarà nulla di eccezionale dal punto di vista hardware, scordatevi infatti un display HD ed il processore sarà di prodotto da Texas Instruments.

Il prezzo di vendita a 99$ permette di abbassare di 100$ quello dell’attuale versione di Kindle Fire HD in commercio, risultando molto competitivo in raffronto a quello relativo al modello base di iPad Mini.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: