Spesso, viaggiare in aereo, è una questione piuttosto classista: chi può pagare una cifra più alta ha diritto a poltrone più ampie e comode, mentre chi, con un budget più limitato, viaggia in economy class, deve fare i conti, magari per molte ore di viaggio, con dei sedili piuttosto scomodi. Una società di design, così, ha pensato di realizzare un concept per rendere le poltrone degli aerei adatti ad ogni persona: il prototipo si chiama Morph.

morph-aereo-sedili


Viaggiare in aereo per tante ore potrebbe rivelarsi piuttosto scomodo, a causa, soprattutto, dei sedili poco confortevoli messi a disposizione dalla compagnia aerea. La ragione fondamentale di questo ridotto agio, in particolare, è rinvenibile nel fatto che i sedili sono progettati tutti uguali, quando, si sa, che ogni corpo è diverso dall’altro.

Così, lo società Seymourpower ha realizzato Morph, un concept di un sedile in grado di adattarsi al corpo del passeggero che vi si siederà. Su tre posti vicini, infatti, potrebbe scegliersi di ridurne uno al minimo così che due persone maggiormente corpulente possano star più comode, oppure, per alloggiarvi un bambino il terzo posto potrebbe esser leggermente ridotto. Anche schienale e sedile potranno modificarsi, il tutto per il massimo confort di chi, su questi sedili, potrebbe dover trascorrere diverse ore.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: