Oggi vediamo una guida particolare che permetterà a tutti coloro che vogliono di provare il sistema operativo Android senza acquistare uno smartphone o tablet, ma bensì installando Android 4.2.2 su PC. Questo sarà possibile grazie all’utilizzo di un noto programma per PC denominato VirtualBox, che va a creare una sorta di virtualizzazione del nuovo sistema operativo installato dentro a quello originale.

android virtualbox


Chi ha sempre desiderato provare il sistema operativo Android ora ne avrà la possibilità in maniera semplice, direttamente a casa propria e sul computer senza nessuna fatica tranne quella di eseguire questa nostra guida dedicata. La procedura è semplice, quindi può essere eseguita anche da chi non ha esperienza in materia ed i passaggi da effettuare sono testati e sicuri, non farete quindi nessun danno al vostro PC. Vediamo quindi come installare Android 4.2.2 su PC mediante VirtualBox.

Requisiti

  • scaricare Oracle VM VirtualBox da questo link download
  • scaricare Android 4.2.2 da questo link download nella versione utilizzabile con VirtualBox

Guida:

  1. Per prima cosa scarichiamo ed installiamo VirtualBox sul nostro PC;
  2. dovremo ora creare una macchina virtuale per eseguire Android, selezioniamo “New” o “Nuova” dopo aver avviato VirtualBox ed impostiamo come sistema operativo Linux, versione “Altra versione di Linux” o “other version”;
  3. indichiamo ora il quantitativo di memoria che desideriamo dare ad Android (minimo 512MB di RAM per Android 4.2.2!)
  4. posizionatevi ora in  “Crea disco virtuale adesso” e selezionate quello che preferita fra dinamico o fisso come parametro per la dimensione del disco, sappiate che in caso di memoria fissa servono almeno 1 GB;
  5. dopo aver creato la macchina e l’hard disk virtuale ritornerete alla schermata principale, andate su impostazioni e poi su “Archiviazione” selezionando il simbolo del CD. In attributi selezionate l’immagine del file aprendola con il tasto vicino alla voce “IDE Master”  e mettete sotto il segno di spunta su “Live CD/DVD” ed infine cliccate su ok;
  6. attivate la macchina virtuale, ci vorrà qualche minuto, selezionate quindi “Install Android to hard disk” e poi  “Create/Modify partition”;
  7. create la partizione usando tutto lo spazio e rendetela “Bootable” cioè avviabile (Primary->”Invio”-> evidenziate Bootable e date invio-> Write e date invio ed a questo punto scrivete esattamente “yes” per confermare e scrivere la partizione sul disco virtuale;
  8. cliccate ora su Quit e ritornerete alla pagina precedente e prima di “Create/Modify partition” troverete il la partizione in genere è la sda1;
  9. ora dovrebbe chiedervi installare Grub, andate a selezionate si e poi l’opzione scrivibile “/system” ;
  10. la procedura è finita selezionate run Android e provate l’esecuzione di Android 4.2.2 su PC.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: