Altra assunzione strategica da parte di Apple: dopo Jim Mergard la società della mela ha deciso di far entrare nel suo team William Stasior, ex dirigente Amazon, per porlo a capo della divisione Siri.

 stasior-william-siri-apple


La notizia è data ormai per certa da AllThingsD, che assicura che molto presto William Stasior varcherà i cancelli di Cupertino per prendere dritto dritto il posto di capo della divisione Siri, che a suo tempo fu di importanti figure che hanno abbandonato via via il progetto come Adam Cheyer e Dag Kittlaus.

William Stasior ha un curriculum a dir poco impressionate, la sua specialità è il campo della ricerca ed è famoso per la scalata di successo fino a giungere alla divisione A9, controllata Amazon, per la tecnologia di ricerca. A lui è inoltre dovuta l’ascesa di Altervista, motore tra i più importanti nell’era antesignana a Google.

Le ragioni per le quali l’ex funzionario Amazon è stato assunto da Apple appaiono assai chiare: con la sua esperienza nel campo della ricerca si punterà a migliorare l’assistente vocale Siri sotto quest’ultimo profilo, migliorandone le prestazioni e la funzionalità di ricerca offerta agli utenti. Si vocifera addirittura che questo possa essere l’inizio di un nuovo smacco a Google: ossia eliminare del tutto il suo motore di ricerca dai device iOS e sostituirlo con un programma proprietario…


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: