Se solo qualche giorno fa accedevate al sito iTunes dedicato alla famosa app Viber, il messaggio che vi accoglieva non era certo dei più rassicuranti. Sotto la voce “descrizione”, infatti, campeggiava l’inquietante scritta “abbiamo creato questa app per spiarvi. Per favore scaricatela”, piccola derisione realizzata dagli hacker che avevano preso di mira la famosa app per la chat da device mobili.

 Viber-hacker


Riporta il blog The Hacker News che soltanto pochi giorni fa la famosa applicazione Viber era stata attaccata da un gruppo di hacker che ne aveva manomesso il sistema ed il sito del supporto tecnico: quest’ultimo, infatti, recitava un messaggio di “benvenuto” agli utenti ove era possibile leggere che “Viber” con sede in Israele “vi sta studiando e spiando”. Secondo quanto poi affermato dalla società realizzatrice dell’applicazione, però, l’attacco hacker ha colpito solo due sistemi minori e comunque tutti i dati sensibili degli utenti sono rimasti illesi perchè assicurati secondo specifiche modalità di protezione non attaccabili in tal maniera.

Solo qualche ora fa, però, nel sito americano di iTunes, troneggiava nella pagina dedicata a Viber il messaggio “We created this app to spy on you. Please download it”, segno che l’attacco è stato, probabilmente, più potente di quanto riportato, visto che è giunto a modificare anche la pagine dell’AppStore.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: