Ancora una classifica nella quale Apple ne esce vincitrice. Questa volta, in particolare, il merito va al CEO di Cupertino, Tim Cook, che si posiziona al primo posto di una speciale classifica che vede presenziare 25 personaggi statunitensi tra i più influenti nel settore wireless.

tim-cook-wireless


Secondo la classifica stilata da FierceWireless, Tim Cook, CEO Apple, sarebbe la persona più influente di tutti gli Stati Uniti d’America nell’ambito del wireless. Il particolare premio è stato assegnato guardando a tante componenti del personaggio vincitore: l’influenza nel mercato, la leadership, le competenze tecniche, l’esperienze negli affari, insomma tutte qualità che hanno reso Cook “l’uomo dell’anno” nel settore internet senza fili.

Nella stessa classifica troviamo altri importanti personaggi della scena americana: al secondo posto si posiziona il CEO Google Larry Page, mentre dal terzo al sesto posto si trovano CEO di compagnie telefoniche. Come è dunque possibile notare dalla classifica, Apple pare influenzare la scena wireless ancora più che gli operatori telefonici. La ragione, afferma iDownloadBlog, è che la società di Cupertino pare avere il potere di stroncare o rinforzare le carriere. Il pensiero va a Sprint, compagnia telefonica americana, che era sull’orlo del tracollo fino a che non decise di inserire nella sua offerta iPhone grazie ad una partnership con Apple.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: