Come per tutti i device Apple, soprattutto quelli mai lanciati prima nel mercato, esiste un riserbo tale da parte di Cupertino, che, se non fosse per giornalisti, blogger e “fonti anonime”, non né verremmo mai a scoprire l’esistenza se non alla presentazione ufficiale. Un device del quale si vocifera da tempo è iWatch, e nonostante il rifiuto di dare indizi certi a proposito di questo smart watch, è stato scoperto, da un giornale russo, la registrazione del marchio nella sua patria proprio da parte di Apple…

 iwatch-marchio-russia


L’iWatch è uno di quei device attorno al quale vi è molta curiosità, essendo uno dei primi dispositivi indossabili che dovrebbe essere lanciato da una azienda, come quella di Cupertino, tanto importante a livello tecnologico. Nonostante alcune parole di Tim Cook circa un interesse verso i device mobili indossabili, non disponiamo di alcuna altra certezza riguardo questo orologio. Almeno fino ad adesso.

Il giornale Izvestia ha, infatti, rinvenuto presso l’uffico marchi e brevetti della Russia un marchio registrato, dal nome iWatch, in due categorie, quella relativa a computer e periferiche, e quella relativa agli orologi.

La pratica, di registrare un marchio in un paese meno soggetto a controlli da parte dei giornalisti, è molto usata quando si vuol tenere nascosto un prodotto.

Che sia tutto ormai pronto per l’arrivo di iWatch?

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: