La speranza per i fan del celebre browser Firefox di vederlo su iOS diventano sempre più distanti. Una dichiarazione proveniente direttamente da Mozilla chiarisce il perchè non sarà resa disponibile nei prossimi tempi una versione del browser sui device di Apple.

 

firefox ios


Jay Sullivan, vice presidente della società, ha chiarito le motivazioni di una simile decisione legate principalmente allo stretto controllo di Apple su tutte le applicazioni e gli elementi di terze parti presenti sui propri dispositivi.

La situazione attuale non è effettivamente delle più rinfrancanti: tutti i browser di terze parti presenti su iPhone, iPad o iPod touch devono necessariamente utilizzare il componente UIWebView di Apple che risulta molto più lento di Nitro, utilizzato su Safari, sistema operativo proprietario dell’azienda.

Mozilla chiarisce che Firefox arriverà su iOS solo quando questa limitazione sarà rimossa, ma Apple non sembra affatto avere intenzione di farlo.

In passato Mozilla ha proposto una dimostrazione del proprio sistema operativo su iPad, ma non ha mai avuto intenzione di rilasciarlo pubblicamente e si è sempre mostrata riluttante a far funzionare il proprio browser allo stesso modo degli altri (come ad esempio Google Chrome). Anche se le decisioni passano ora in mano ad Apple, Mozilla comprende che non essere presenti su una piattaforma popolare come iOS potrebbe causare danni al proprio lavoro, indipendentemente dalle politiche.

D’altronde non è soltanto iOS che crea problemi simili: anche Microsoft con Windows RT crea difficoltà per quanto riguarda l’accesso alle Win32 APIs. Sicuramente Mozilla sarà più interessato a portare Fireforx su iOS piuttosto che su Windows RT, ma speriamo che col tempo la Volpe possa arrivare su tutti i sistemi operativi per la gioia dei propri fan.

VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: