L’agguerritissima Apple non lascia nulla all’intentato e cerca di migliorarsi in qualsiasi maniera, anche “rubando” gli operatori più specializzati alle aziende di concorrenza. Questa volta parliamo di Jim Mergard, progettista di processori ex dipendente Samsung.

 Jim-Mergard-apple-chip


Ebbene si, Apple non guarda in faccia a nessuno e per rendere i migliori sul campo i suoi prodotti “attinge” direttamente dalla concorrenza per reclutare nella sua scuderia le eccellenze dei settori. Jim Mergard, il cui nome può non risultare familiare, è il più grande esperto di CPU e semiconduttori. Prima infatti di lavorare per Samsung è stata una delle figure più importanti di AMD, azienda leader nel campo.

La notizia è stata diffusa dal Wall Street Journal, e la ragione per la quale Mergard sia stato assunto da Apple sembra essere piuttosto lampante: l’azienda ha infatti intenzione di metterlo a capo della progettazione dei nuovi processori che diverranno i cuori pulsanti dei device mobili e dei Mac di casa Cupertino.

Dopo che infatti Apple ha sbaragliato la concorrenza producendo da sé il chip A6 per il nuovo iPhone 5, non è detto che a poco a poco non voglia eliminare ogni componente prodotto da terze parti, quali ad es. i processori Intel dei Mac, per montare nei suoi dispositivi solo chip prodotti dalla stessa Apple.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: