Finalmente è stato reso disponibile il nuovo tool per il jailbreak di iOS 6.x denominato evasi0n, che alle 18 precise di oggi è stato reso disponibile al download nella sua versione finale. Esso come detto già più volte permetterà di eseguire il jailbreak untethered della maggior parte dei dispositivi Apple, compresi quelli di ultima generazione, e degli ultimi firmware rilasciati. Dopo mesi di attesa ecco finalmente la possibilità di effettuare lo sblocco dei dispositivi.

evasi0n-jailbreak


Dispositivi compatibili:

  • iPhone 5
  • iPhone 4S
  • iPhone 4
  • iPhone 3GS
  • iPad 4
  • iPad 3
  • iPad 2
  • iPad mini
  • iPod touch 5
  • iPod touch 4
  • Apple TV 2 (NOT third-gen)

Sistemi operativi compatibili:

  • MacOSX 10.5/10.6/10.7/10.8
  • Windows (XP minimum)
  • Linux x86/x86_64 (Kernel >= 2.6.24, libgtk+-2.0 >= 2.24.13)

Firmware compatibili:

  • iOS 6.0, iOS 6.0.1, iOS 6.0.2, iOS 6.1

Link download evasion:

Guida al jailbreak con evasi0n:

  • Effettuate il backup del vostro dispositivo tramite iTunes (o iCloud) prima di utilizzare evasi0n;
  • Coloro che usano password di backup in iTunes deve disattivarle per ora. Dopo questo modo, iTunes esegue un backup nuovo di zecca. Aspettate che il backup venga completato prima di procedere! Sentitevi liberi di riattivare la password di backup dopo jailbreaking;
  • Si prega di disattivare il codice di accesso di blocco del dispositivo iOS prima di utilizzare evasi0n. Può causare problemi.
  • Lanciate evasi0n, collegare il dispositivo e fate clic su “Jailbreak”. Basta sedersi e osservare il suo progresso;
  • Evitate di aprire iTunes fino alla fine della procedura;
  • Se il processo si blocca, riavviare il programma, riavviare il dispositivo (se necessario tenendo premuto Power e Home fino a quando si spegne), ed eseguire di nuovo il processo.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: