In queste settimane stiamo vedendo diverse indicazioni sul rilascio dei dispositivi iOS di nuova generazione, con molti rumors che affermano che alcuni di essi potrebbero arrivare durante il periodo estivo prossimo. Ma nelle ultime ore l’analista di  KGI Securities Ming-Chi Kuo, che da anni si occupa dei nuovi dispositivi Apple, ha scritto in una nota che tutti i principali dispositivi mobili di Apple quali iPhone 5S, iPad Mini 2 ed iPhone economico, potrebbero subire uno slittamento nelle tempistiche di presentazione a seguito di problematiche tecniche riscontrate nella progettazione e produzione.

iPhone-economico-rendering


Vediamo una carrellata dei presunti problemi che Apple starebbe riscontrando nella produzione dei propri nuovi dispositivi mobili, partiamo con l’iPhone economico, qui l’azienda sta pagando lo scotto di aver deciso di utilizzare un guscio di plastica molto sottile che rende più difficile far decollare la rese di produzione della parte di rivestimento e di trattamento delle superfici, e potrebbe rallentare i tempi di spedizione.

Per quanto riguarda l’iPhone 5S, il design del portatile richiede l’inserimento di un sensore di impronte digitali sotto il tasto Home, la problematica da risolvere è quella di evitare interferenze da parte del materiale di rivestimento sotto il vetro di copertura.Apple è la prima a provare una soluzione simile e sta testando vari tipi di materiali per capire quale sia quello migliore per tale utilizzo.

Chiudiamo infine con l‘iPad Mini 2, qui la problematica è quella della produzione dei display retina di piccole dimensioni che andranno ad equipaggiare la seconda generazione del piccolo tablet Apple. Tutto questo secondo KGI Securities porterebbe ad uno slittamento di qualche mese delle uscite di questi prodotti, che si concentreranno nella seconda metà dell’anno.

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: