I nuovi iPhone sbarcano su 35 nuovi mercati, tra cui Russia, Spagna, Svizzera, Svezia, Croazia e molti altri europei e non. Tra questi anche l’Italia ha finalmente potuto toccare con mano i nuovi melafonini presentati da Apple lo scorso 20 settembre.

7b12a2cde3fd685ed6286c5959ffc861


ansa.it

Per chi fosse rimasto per più di mese ibernato, in letargo o nelle grinfie degli alieni, ecco un riepilogo delle principali caratteristiche dei due smartphone. iPhone 5s è il nuovo flagship presentato da Apple, dotato di display Retina 4″, chip A7, fotocamera iSight da 8MP con flash True Tone nonchè di un rivoluzionario sistema di riconoscimento per i impronte digitali Touch ID.

Il fratello minore iPhone 5c, vivace e coloratissimo (sono ben 5 le varianti di colore che spaziano dall’azzurro al giallo), è la risposta low cost con cui Apple vuole conquistare i mercati emergenti: dotato di display Rerina 4″, Chip A6 e fotocamera ad 8 MP.

CODA APPLE

ansa.it

Anche l’Italia ha finalmente potuto toccare con mano i nuovi device. Come accaduto negli anni scorsi, molti negozi (in special modo quelli degli operatori di telefonia) hanno organizzato veri e propri eventi notturni, una vera propria notte bianca con tanto di DJ-set per salutare l’arrivo dei nuovi iPhone.

USCITA DEI NUOVI IPHONE 5C E 5S

ansa.it

Lunghe file in alcuni punti vendita, deserto in altri. Laddove presenti, comunque, le lunghe code sono state tutte molto disciplinate e senza follie come avvenuto nelle altre capitali del mondo. Da Roma a Milano le vendite sono iniziate già un minuto dopo la mezzanotte; invece gli avventori dei diversi Apple Store (decisi ad acquistare i telefoni senza contratto con alcun operatore) hanno dovuto attendere l’orario di apertura fissato per le 8 del mattino, ben ripagati dalla classica colazione in compagnia dello staff.

Crisi o non crisi, gli acquirenti hanno puntato maggiormente su iPhone 5s, la cui colorazione Gold ha conquistato la maggior parte degli addicted come avvenuto anche in altre parti del globo.

 


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: