Anche se il nuovo display da 4 pollici dell’iPhone 5 ha creato qualche perplessità ed anche piccole ilarità tra i suoi utenti, c’è chi non si ritiene affatto soddisfatto della modifica delle dimensioni e preferiva che lo schermo fosse ancora più grande. Parliamo di Steve Wozniak e delle sue (pungenti) dichiarazioni sul nuovo iPhone 5.

 steve-wozniak-apple-iphone5


Il co-fondatore di Apple, Steve Wozniak, ha da ultimo rilasciato un’intervista a TechCentral durata circa mezz’ora, nella quale parla del modo di fare “piuttosto arrogante” di Apple, e del nuovo iPhone 5.

Wozniak ha infatti affermato che avrebbe desiderato che il display del nuovo iPhone 5 fosse stato di dimensioni “più generose”, che Apple non si fosse fermata ai 4 pollici di grandezza ed avesse immesso nel mercato due versioni di iPhone, una più piccola ed una più grande, per permettere di avere, a persone come lui, un device dal display più grande.

Continua il co-fondatore di Apple, che gli piacerebbe che “la società non avesse questa sorta di “arroganza” nel pensare di essere gli unici con la migliore idea”, ed afferma che Apple ha usato la “scusa del pollice” per stare al passo con gli altri produttori di smartphone, arrogando l’idea che i 4 pollici siano “la misura perfetta per essere utilizzati con una sola mano”.

Insomma dichiarazioni piuttosto forti e abbastanza polemiche quelle di Wozniak verso la sua ex società!


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: