Diversi report direttamente dalla Cina questo fine settimana, hanno riportato la notizia di una giovane donna cinese di 23 anni la quale sarebbe morta fulminata a causa dell’utilizzo del proprio device iPhone 5 di Apple.

Featured34


Anche se i dettagli non sono totalmente chiari, il sito Xinhua spiega che la donna, Ma Ailun, ha risposto ad una chiamata sul suo iPhone mentre il dispositiva era in fase di ricarica a corrente, e sarebbe successivamente stata fulminata dalla scarica elettrica proveniente dallo smartphone. La morte è stata confermata dalla polizia locale per le cause sopra citate, tuttavia non è stato evidenziato l‘iPhone di Apple come causa dell’incidente.

In un post su Weibo, l’equivalente cinese di Twitter, la sorella di Ma Ailun ha detto:

Spero che Apple possa darci una spiegazione. Spero anche che tutti voi non utilizziate più dispositivi mobili durante la fase di ricarica.

Apple sta conducendo una propria inchiesta sulla morte di Ma Ailun, ed in un comunicato stampa l’azienda si è detta “profondamente dispiaciuta per lo sfortunato incidente”.

Tuttavia già in passato gli iDevice si sono comportanti in modi curiosi durante la ricarica. Nel 2011, ad esempio, un certo numero di iPhone 4 hanno iniziato un processo di combustione spontanea mentre collegati a prese a muro, ed alcuni rapporti hanno dichiarato che degli smartphone di quarta generazione sono anche esplosi tra le mani dei proprietari.

Mai stare al telefono quando quest’ultimo é in ricarica o comunque è in uso un cavo a corrente; quello che é successo, in ogni caso, é una cosa che non dovrebbe accadere ed appartiene ad una casistica vicino allo zero, tuttavia é accaduto quindi non é assolutamente consigliabile rischiare!

VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: