In attesa dell’imminente rilascio del nuovo iPad Air, iniziano a diffondersi i primi dati relativi alle sue prestazioni. La società di analisi Primate Labs ha diffuso i test relativi al nuovo sistema con chip A7, mostrando risultati davvero eccezionali rispetto ai precedenti tablet proposti da Apple.

13.10.30-iPad_Air-Geekbench


Il fondatore di Primate Labs, John Poole, ha compilato i risultati basandosi su iPad Air con browser Geekbench 3 per i benchmark, approfittandone anche per effettuare una comparazione con tutti i tablet compatibili con iOS 7, compresi iPad 2, di terza e quarta generazione, ed anche iPad mini.

Le prestazioni rispetto ai predecessori offrono effettivamente un margine elevato, con risultati migliori nel bechmark multi-core di oltre l’87% rispetto all’iPad di quarta generazione presentato lo scorso anno. In pratica il nuovo SoC A7 offre il doppio delle prestazioni paragonato al chip A6X equipaggiato sui device dello scorso anno.

Poole nota che iPad Air esegue un A7 clocked a 1.4GHz, che risulta essere di 100MHz più veloce del medesimo processore presente su iPhone 5. Questo potrebbe essere dovuto alle maggiori capacità della batteria presente su iPad, o al telaio più grande, che fornisce una migliore flessibilità termina. Oppure i risultati sono dovuti ad una combinazione dei due fattori.

Mentre iPad full-size ha una velocità di clock ottimizzata, Poole non si aspetta che lo stesso avvenga su iPad mini, il quale è ugualmente equipaggiato con chip A7, mentre invece quest’ultimo sarà in linea con le prestazione di iPhone 5s.

Sino dalla terza generazione, iPad è stato munito di display Retina (nel 2012): Apple ha usato, quindi, un processore più potente per la nuova lineup di tablet, differenziando il chip con l’aggiunta di una X al nome. La versione più recente, A6X, è stata caratterizzata anche da una GPU integrata quad-core e maggiore velocità di clock rispetto alla versione A6 di iPhone.

Paragonato ad iPad 2, il nuovo iPad Air ha prestazioni 5 volte maggiori in termini di velocità ad un costo di soli 100$ in più. Il nuovo tablet di Apple sarà in vendita a partire da questo sabato.

VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: