Al termine della presentazione riguardante il nuovo iPhone 5, Apple ha concluso annunciando che iOS 6 sarà disponibile per il pubblico a partire dal 19 settembre (tre giorni prima rispetto all’arrivo sugli scaffali del nuovo melafonino).


La sesta maggiore revisione del sistema operativo mobile di Apple, riguarderà un upgrade gratuito per i possessori di iPhone 3GS/4/4S, della quarta generazione di iPod touch e di iPad 2 e 3. Tuttavia non tutte le funzioni saranno disponibili per ogni dispositivo, ad esempio Fluover e Turn-by-turn saranno limitate ad iPhone 4S e ad iPad 2 (e successivi) mentre FaceTime e Siri saranno unicamente disponibili si iPhone 4S e iPad 3.

Questo pomeriggio Apple ha anche inviato la versione GM (Gold Master) di iOS 6 agli sviluppatori: si tratterebbe in pratica della versione beta finale con la quale gli sviluppatori potranno confrontarsi prima che il nuovo sistema operativo venga rilasciato nelle mani del pubblico.

Tra le funzionalità più attese sicuramente troviamo, oltre al nuovo Safari e ad una Mail rinnovata, la nuova applicazione Mappe proprietaria di Apple, Passbook che ci aiuterà nella gestione di biglietti e carte di vario genere ed ovviamente Siri, implementato per poterci informare di risultati delle partite, film in programmazione ed altro!

Preparate i vostri dispositivi: tra una settimana si passa a iOS 6!

VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: