I MacBook Pro o Air che siano promettono ore di autonomia da capogiro ma i realtà dopo l’acquisto vi accorgete che sono solo chiacchiere… La durata della batteria é strettamente collegata all’uso che ne fate, i siti che contengono banner in flash spremono le nostre batterie e le vedremo calare in maniera prepotente… Vediamo cosa fare per mantenere al meglio le nostra batterie.


Il primo consiglio é di una navigazione disinvolta senza buttare ogni 3 secondi l’occhio alla percentuale di carica, come succede sugli iPhone. La batteria del MacBook Pro e del MacBook Air dura e dura tanto, molto più delle maggior parte dei pc windows, se non di tutti, ma ovviamente i siti che visitiamo incidono e quindi può sembrare che la durata sia inferiore alle aspettative, non possiamo quindi stabilire in termini di ore un lasso di tempo durante il quale la batteria tiene la carica, si, so benissimo che Apple vi da un’indicazione ma é ovviamente basata su dei test che l’azienda esegue con la luminosità non superiore al 50% e con una navigazione su dei siti a lei noti e che con ogni probabilità non contengono Flash, insomma é impossibile stabilire la durata perché non possiamo sapere dove andate e cosa fate, sono indicazioni di massima secondo i test della casa di cupertino.

Ma piuttosto impariamo a mantenere la batteria del nostro MacBook al meglio:

1. Possibilmente non andate sotto il 10% / 20% di carica e quindi collegatelo all’alimentazione continuando tranquillamente ad usarlo.

2. Quando la spia del MagSafe diventa verde, la ricarica è completa. Scollegatelo.

3. Non tenetelo per troppo tempo collegato quando siete al 100% ed usate regolarmente la batteria fino a che non sia necessaria una prossima ricarica.

4. Una volta al mese seguite questi passaggi al fine di manutenere la vostra batteria al top:

  • Caricate la batteria al massimo.
  • Continuare ad usare il MacBook con il connettore MagSafe collegato per altre 2 ore.Dopodiché scollegare.
  • Attendere l’avviso di batteria scarica e continuare ad usare il computer fino a che si spegne per carica insufficiente.
  • Mantenere il computer spento per almeno 5 ore.
  • Ricollegare l’alimentazione, accenderlo ed usarlo regolarmente attendendo che la ricarica sia completa al 100%
  • A questo punto si può scollegare il MagSafe e usare la batteria regolarmente.

Attenzione: Questa procedura di norma ripristina, anche se non totalmente, la capacità di carica totale di una batteria. Mi raccomando, Apple specifica in più di una nota di non eseguirla più di una volta al mese.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: