Secondo Gene Muster, Siegler ed altri analisti, il trend delle notizie negative sulla fase di calo che starebbe vivendo Apple passerà presto: non appena lancerà i nuovi prodotti che ha in serbo, e rinnoverà le linee dei device già sul mercato, Apple ritornerà all’apice.

 apple-munster-analisi


La ragione di questa visione negativa su Apple pare basarsi su diverse motivazioni: secondo Singler quando una azienda, florida come quella di Cupertino, ha raggiunto dei livelli così alti nel mercato, “dove altro potrebbe andare?” , pare un passo necessario infatti quello per cui dopo che si tocca la vetta del successo non si può che avere una fase di calo. Anche Gene Munster concorda sull’idea, considerando che negli ultimi tempi in Apple ci sono stati molti cambiamenti che hanno portato una certa destabilizzazione della compagnia, agli occhi di azionisti e utenti: “Apple ha lanciato tantissimi prodotti a fine anno, e ciò, insieme alla modifica nel team Apple e delle consuete tempistiche, ha dato una sensazione di incertezza ed insicurezza sul futuro”.

Secondo gli analisti inoltre, Cupertino dovrebbe decidersi a realizzare il vociferato iPhone economico, da cui non potrebbe che trarsi un vantaggio comune: per l’azienda, visto che il suo lancio toccherebbe parti di mercato che al momento Apple si sta facendo sfuggire, per gli azionisti, e per l’utenza, felice di accogliere la tecnologia Apple in versione “economica”. Infine Munster ha anche accennato alla Apple Tv, affermando che, stando alle sue fonti, questo dispositivo è certo che si farà.

 via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: