Dopo mesi di attesa arriva finalmente l’annuncio che l’applicazione ufficiale di Facebook per iPhone, iPad ed iPod Touch è stata rinnovata ed è sbarcata su App Store.


[app 284882215]

Il client è stato completamente ricostruito con Objective-C (piuttosto che HTML5) e, secondo il team Facebook, sarà veloce il doppio della precedente versione ed anche più semplice da gestire.

Ma la versione 5.0 aggiunge a queste promesse anche la presenza di nuove caratteristiche ed altri miglioramenti della performance complessiva.

Ecco cosa dice Mick Johnson di Facebook riguardo l’update:

Annunciamo oggi l’update dell’app Facebook per iPhone ed iPad che vi permette di tenervi in contatto con gli amici più velocemente e più facilmente. Facebook 5.0 per iOS è veloce il doppio della versione precedente, sia nel lancio dell’applicazione che nello scorrimento delle notizie e nell’apertura delle fotografie

Abbiamo ricostruito l’app dalle fondamenta, così ora l’applicazione risulta molto più veloce e le vostre notizie e notifiche si caricano istantaneamente appena aprite Facebook.

Scorrendo verso il basso le vostre notizie, tutti gli aggiornamenti dei vostri amici appariranno più velocemenete che mai. Un banner vi terrà informati quando saranno disponibili nuove notizie, e dovrete solo toccarlo una volta per poter immediatamente vedere gli ultimi aggiornamenti.

Facebook saluta con orgoglio i nuovi aggiornamenti proponendo una lista ufficiale di migliorie tra cui

  • La navigazione nella sezione Notizie è più veloce che mai.
  • Il nuovo banner consente di visualizzare più notizie più rapidamente senza aggiornare la pagina
  • Le foto si aprono e chiudono più rapidamente passando il dito verso il basso
  • L’accesso alle notifiche è istantaneo

Si tratta di un aggiornamento molto atteso da tutti gli utenti iOS, che hanno spesso lamentato carenze strutturali dell’applicazione utilizzata sui propri iDevice. La nuova versione di Facebook app manterrà le sue promesse? A voi l’ardua sentenza dopo il download gratuito da App Store.

VIA

 


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: