Il nuovo connettore di iPhone 5, ma anche di iPod Touch di quinta generazione, si chiama Lightining, e le sorprese che ci riserva non riguardano solamente il nome. Alla presentazione Schiller lo ha definito “piccolo, geniale, resistente, double- face”. Vediamo nel dettaglio le novità di questo dock.

20120912-233356.jpg


Il connettore Lightning rispecchia in buona sostanza i rumors che fino ad oggi si erano susseguiti a proposito di questo nuovo dock, che, a partire dal nuovo iPhone 5 e dall’iPod Touch di quinta generazione prenderà il posto dei connettori Apple che abbiamo conosciuto fino ad oggi. Gli otto pin dei quali è dotato sostituiranno i precedenti 30 collegamenti, il che donerà al dock una dimensione di molto inferiore, ma non per questo meno resistente. Altra feature già anticipata dai rumors è il “double face” grazie al quale potrà esser inserito nei nuovi device Apple da entrambi i versi.

Lightning risulta dunque innovativo nel design, pratico e di ridotte dimensioni: ma andiamo ai lati dolenti. Sebbene all’interno della confezione è già presente un cavo dock con uscita da 8 pin da un lato e USB dall’altro cosí da ricaricarlo agevolmente tramite caricabatteria o computer, qualora si volesse comprare un adattatore il costo sarà di 29€, mentre il cavo da 20 cm con un’estremità di 8 piedini da un lato e di 30 dall’altro, costerà addirittura 39€.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: