Chi ha un po’ di dimestichezza con i rumors che coinvolgono il mondo Apple saprà che la società di Cupertino è già da un po’ di tempo in cerca di una azienda produttrice in grado di fornirle i chip da integrare sugli iPhone ed iPad futuri. Si era tanto discusso sul fatto che questo fornitore poteva essere TSMC ed adesso, secondo Digitimes, pare che l’accordo sia stato finalmente raggiunto per produrre i processori A8, A9 ed A9X.

 TSMC-apple-a8-a9


Apple fino ad adesso si era sempre affidata alla società rivale Samsung per la produzione dei processori da montare all’interno dei suoi device: anche se suona strano, infatti, le due aziende, concorrenti sul prodotto finale, erano in partenership per la produzione di diversa componentistica.

Apple, stanca però delle continue lotte legali e non solo, sta decidendo a poco a poco di affrancarsi dalla sudcoreana, cercando altre aziende in grado di fornirle i prodotti di cui necessita.

Così, già da qualche tempo, si vociferava dell’accordo con la TSMC per la produzione dei chip, ed adesso, tramite Digitimes, si è venuto a conoscenza del fatto che con molta probabilità questo accordo è stato concluso. Sembra infatti che saranno i chip A8, A9 ed A9X quelli realizzati dalla società taiwana: i primi entreranno in produzione a piccoli volumi a luglio 2013, mentre, per gli altri due, si attenderà il terzo trimestre del 2014.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: