Ancora assunzioni da Apple: questa volta la figura ricercata è quella di un esperto mappe in grado di migliorare la cartografia della Australia. Dopo le recenti segnalazioni da parte di diversi viaggiatori persi in zone poco raccomandabili, Cupertino ha deciso infatti di inserire nel proprio organico qualcuno in grado di risolvere i bug presenti sulle iOS Maps australiane.

 apple_maps-ios


La figura ricerca è quella di “Maps Ground Truth Data Specialist”, un esperto australiano che migliori le mappe di quei luoghi onde evitare situazioni “imbarazzanti” quali quelle cui abbiamo potuto assistere qualche mese fa. Alcuni viaggiatori infatti si erano perduti in zone quasi desertiche per via di un errore nelle indicazioni di tragitto per giungere in una cittadina australiana. L’esperto ricercato da Apple deve essere una figura in grado di fornire informazioni dettagliate raccolte empiricamente “sul campo”.

Tra i requisiti richiesti vi è una eccellente attenzione ai dettagli e la conoscenza pedissequa dei luoghi da tracciare, comprese le tratte migliori percorribili in auto ed i nomi delle strade.

Insomma Apple sta cercando di migliorare il più possibile le sue iOS Maps tramite l’assunzione di personale altamente qualificato, quantomeno per riparare il grossolano errore delle mappe australiane. Come si sa, infatti, la cartografia sembra un po’ il tallone d’Achille dell’infallibile sistema operativo di Cupertino, dopo l’abbandono delle Google Maps.

via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: