Spero apprezziate queste scelte e nel caso fatecelo sapere su Twitter, Facebook o nei commenti! Eccovi quindi le recensioni delle migliori app della settimana!


Eccoci al terzo appuntamento degli speciali di agosto, con la seconda parte delle migliori applicazioni per iPad. Una nuova top 5 che conclude quella precedente. Oggi vediamo applicazioni più inerenti al mondo del blogging, che per quanto mi riguarda rappresenta il campo di maggior utilizzo del mio tablet!

| GoodReader

GoodReader for iPad (AppStore Link) GoodReader for iPad
Sviluppatore: Yuri Selukoff

Voto: 4+4.5

Prezzo: 4,99 € Download da App Store

Se cercate uno strumento per leggere qualunque tipo di File su iPad, senza passare dal Jailbreak, Goodreader è una soluzione sicura anche se non propriamente economica. Quest’app permette di accedere direttamente a servizi online come Dropbox o Google docs e mantenere scaricate alcune risorse così da poter accedere anche offline. Apre qualsiasi tipologia di file, e per quanto riguarda i documenti fornisce anche strumenti di annotazione sufficienti a rendere GoodReader un coltellino svizzero irrununciabile. I file possono essere gestiti in modo approfondito attraverso il comodo menu laterale, che permette tra le altre cose di inviare qualsiasi documenti alle altre app presenti nel vostro table, così da aumentare la condivisione all’interno del dispositivo. Goodreader è quindi un file manager avanzato che può diventare tranquillamente il fulcro di gestione dei documenti sul vostro iPad.

| SyncPad

Artikel wurde nicht gefunden

Quest’applicazione è un ottimo strumento di collaborazione., infatti permette di condividere una pagina bianca su cui appuntare disegni o scritte, tra tutti coloro che voglio accedervi attraverso l’indirizzo messo a disposizione. Non è necessario possedere l’app per poter visualizzare i contenuti che la pagina contiene. Un ottimo strumento di comunicazione che permette ad esempio di lavorare a distanza, io ad esempio lo utilizzo molto quando studio attraverso Skype con amici lontani.

| Blogsy

Blogsy (AppStore Link) Blogsy
Sviluppatore: Fomola

Voto: 17+4

Prezzo: 4,99 € Download da App Store

Sin da quando ho acquista un iPad, ho cercato di trovare per lui un posto tra i miei strumenti di lavoro. La mia idea è infatti che al momento non esista una collocazione primaria dove questo strumento è essenziale, ma attraverso app come Blogsy può risolvere moltissimi problemi. Utilizzare l’iPad come strumento di blogging non è mai stato così semplice. Blogsy fornisce tutte le funzioni di un editor di testo avanzato, permette la modifica del testo HTML e di utilizzare servizi online per il caricamento delle immagini. Inoltre i servizi supportati sono davvero molti, WordPress in primis. Un compagno di viaggi a cui non potrei rinunciare, per chi lavora nel campo è un’applicazione Must Have!

| Clipbox

Clipbox - Scrap/Memo/Note & Organize (AppStore Link) Clipbox – Scrap/Memo/Note & Organize
Sviluppatore: haha Interactive

Voto: 4+

Prezzo: 2,29 € Download da App Store

Per trasformare l’iPad in un vero e proprio computer occorrono strumento come Clipbox che elevano il livello di funzionalità del dispositivo, fornendo una maggiore praticità nello svolgere alcune attività che il Single Taskin impedisce per natura. Clipbox è un clipboard Manager che permette di memorizzare tutto ciò che copiate sui vostri dispositivi iOS e mantenerlo all’interno dell’app. E’ possibile organizzare i contenuti in collezioni, così da mantenere ordinata la vostra selezione e trasformare quest’app in un pratico database. Inoltre una funzione molto interessante consente di condividere via web server la vostra clipboard, accedendovi direttamente da un browser, ideale per passare il contenuto tra Mac e iPad.

| Google Chrome

Chrome - Browser web di Google (AppStore Link) Chrome – Browser web di Google
Sviluppatore: Google, Inc.

Voto: 17+

Prezzo: Gratuiti Download da App Store

Abbiamo già parlato del Browser proposto da Google per iOS quando era appena pubblicato in App Store. L’esperienza di navigazione che fornisce su iPad è altrettando evoluta. L’app si presenta come un prolungamento di una sessione di navigazione desktop, la possibili di sincronizzare le schede, unita ad un’interfaccia utente che riproduce il sistema di un browser classico senza trascurare gli aspetti di uno strumento touch, rendono Goolge Chrome un compagno inseparabile del mio iPad.

Vi ricordo che potete seguire la nostra top 5 anche su Kinetik con, recensioni e suggerimenti durante tutta la settimana!


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: