Apple sta continuando la sua politica di espansione dei propri negozi di vendita al dettaglio, che negli ultimi anni ha visto una crescita esponenziale di nuove aperture in tutto il mondo. Nel programma di crescita aziendale sembra ora occupare un posto di prioritaria importanza quello di sviluppare il proprio business nei paesi emergenti, non solo con il rilascio di un possibile iPhone economico, ma anche nell’introdurre in tali paesi i propri punti vendita. In quest’ottica arriva la notizia da un rapporto di NZWeek  secondo cui Apple prevede di creare le proprie strutture di vendita in Indonesia, attraverso l’apertura del proprio store online di vendita nonché aprendo il suo primo Apple Store nella capitale Jakarta.

apple-store-2


La conferma di tale intenzione avviene anche dagli investimenti che Apple intende effettuare in tale paese, la Investment Coordinating Board (BKPM) ha annunciato oggi di aver approvato la richiesta di Apple di aprire un negozio in Indonesia, e l’investimento dell’azienda con sede a Cupertino potrebbe aggirarsi intorno ai 2-3 milioni di dollari per aprire appunto il suo primo punto vendita nella capitale JaKarta. Apple sta curando molto lo sviluppo dei propri servizi e prodotti in tale paese, negli ultimi mesi del 2012, l’Indonesia ha visto la commercializzazione del nuovo iPhone 5 ed anche il lancio del servizio iTunes legato all’acquisto di musica e film in rete.

Ma gli investimenti Apple non si concentrano solo nella parte vendita, potrebbe ben presto sorgere anche un nuovo impianto produttivo in tale paese facente capo al partner Foxconn che cura la maggioranza della produzione dei device Apple.

 
| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: