Un nuovo rapporto proveniente dalla Cina, afferma che Apple stIa tagliando le spedizioni di iPad mini relative al prossimo mese. Il taglio dovrebbe causare una riduzione di circa il 20% e si prevedono ulteriori diminuzioni durante il secondo trimestre di quest’anno.

ipad-mini-retina-display


Tuttavia questo non significa che Apple sia in crisi, anzi  iPad mini risulta uno dei prodotti che sta vendendo molto bene e che ha trovato il consenso degli utenti. Proprio per questo motivo l’azienda di Cupertino starebbe pensando di lanciare sul mercato un nuovo modello del mini tablet.

DigiTimes riporta (via MacRumors):

Apple ha riferito di aver tagliato le spedizioni di iPad mini di circa 10-12 milioni di unità per quanto riguarda il secondo trimestre del 2013, secondo fonti del settore. La notizia sarebbe confermata da diverse fonti impegnate nella spedizioni di vari componenti relativi ad iPad mini.

La riduzione potrebbe essere pari al 20% su base mensile nel mese di aprile, notano le fonti, e potrebbe continuare a descresce leggermente nel corso del trimeste per assestare le spedizioni totali di iPad mini intorno alle 10 milioni di unità.

Il rapporto continua pronosticando che i tagli potrebbero essere destinati ad un aggiustamento delle riserve per far spazio alla nuova generazione di iPad mini, che le fonti sostengono arriverà tra luglio e settembre, in pratica nel terzo trimestre dell’anno. Questo lasso di tempo corrisponde perfettamente con ciò che l’analista di KGI Securities, Ming-Chi-Kuo, ha sostenuto negli ultimi tempi: il professionista di comprovata esperienza sostiene che la seconda generazione del piccolo tablet arriverà insieme ad iPad 5 e, forse, di un nuovo iPhone nel terzo trimestre dell’anno.

Sin ora Apple non ha tenuto alcun evento mediatico, ed è probabile che i prossimi mesi saranno cruciali per capire le intenzioni dell’azienda e per scoprire maggiori dettagli sui tanti prodotti di cui si è parlato sin ora.

VIA


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: