Apple lavora allo sviluppo dei propri dispositivi mobili che rappresentano la principale fonte di guadagno dell’azienda non trascurando però nemmeno lo sviluppo del sistema operativo Mac OSX per i dispositivi Mac. Stando agli ultimi rumors, l’azienda con sede a Cupertino starebbe per introdurre, sul prossimo OSX 10.9, due funzionalità molto importanti e conosciute sui device iOS, ovvero Mappe e Siri.

siri-for-mac


Lo sviluppo di tali funzioni per Mac è ancora allo stato iniziale, ma sembra che i primi log apparsi in rete testimonino la presenza di queste due nuove funzionalità introdotte per la prima volta sui Mac. A riportare questo è stato Mark Gurman, report per 9to5Mac, il quale ha ottenuto ali indicazioni da delle fonti ritenute attendibili:

Apple starebbe lavorando ad una prima build di OS X 10.9 che va ad integrare Siri per i comandi vocali come introdotto da apple con iOS 6 su alcuni dispositivi mobili di ultima generazione, oltre a questo Apple prevede di integrare il servizio di mappe finora molto criticato anche su Mac OSX mettendolo così a disposizione degli sviluppatori.

Questo permette agli sviluppatori di di inserire le mappe nei loro programmi che verranno resi disponibili su Mac App Store, cosa ad oggi non disponibile in quanto i programmatori possono incorporare mappe all’interno di iOS tramite programmi quali MapKit. Al momento le fonti restano sconosciute, e non è stato possibile capire se le mappe saranno disponibili come applicazione a parte o come servizio integrato. OSX 10.9 verrà sviluppato contemporaneamente alla versione 10.8 Mountain Lion rilasciata da poche settimane nelle prime beta agli sviluppatori. 

| via


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: